Logo



Organizzazione

Dirigente Scolastico

Collaboratori del Dirigente Scolastico

Consiglio di Istituto

Giunta Esecutiva

Funzioni strumentali al PTOF

Docenti Responsabili di Dipartimento

Servizi Generali ed Amministrativi - Personale ATA

La storia

ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE "G. PEANO - C. ROSA" di NERETO

Nell’Anno scolastico 2009-10, con la fusione del Liceo "G. Peano" e dell'ITC "C. Rosa" viene data vita ad un unico polo scolastico, nodo strategico della formazione dei giovani della Val Vibrata.

ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE "GIUSEPPE PEANO" di NERETO

Nato nell’anno scolastico 1999-2000, a seguito della razionalizzazione della rete scolastica provinciale, dalla fusione del Liceo Scientifico “G. Peano” di Nereto e della sede staccata di S. Egidio dell’ITI “Alessandrini” di Teramo, l’ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE di NERETO, con la molteplicità della sua offerta, è la risposta, sul piano formativo, alle esigenze di sviluppo economico, di comunicazione, di crescita intellettuale e di interscambio culturale del territorio vibratiano.
Dall’anno scolastico 2002-03, l’Istituto ha ampliato la sua offerta formativa attraverso l’attivazione del Liceo Tecnologico, in risposta all’accresciuta domanda di una formazione più spiccatamente tecnologica e dalle solide basi umanistico-scientifiche, informatiche e laboratori ali.

LICEO SCIENTIFICO di NERETO

Il Liceo Scientifico Statale di Nereto, nato come sede staccata del Liceo Scientifico di Teramo, ha acquisito nel 1979 l’autonomia e opera da allora nel comprensorio della Val Vibrata offrendo all’utenza locale l’opportunità di realizzare una formazione liceale qualificata spendibile per il prosieguo degli studi universitari o per l’inserimento nel mondo del lavoro.
Nell’anno scolastico 1989-90 il Liceo avvia la maxisperimentazione linguistica, poi divenuta Liceo Linguistico "Brocca", oggi Liceo Linguistico, attualizzando e completando l’offerta formativa destinata ad un territorio vocato, per la tipicità delle sue industrie e lo sviluppo turistico della costa, all’interscambio con molti paesi europei.

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE "CONCEZIO ROSA"

La nascita dell’ Istituto risale al 1955, su iniziativa e dietro interessamento di alcuni cittadini neretesi, come sezione staccata dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “V. Comi” di Teramo.
Nell’anno scolastico 1960-61 è iniziata la costruzione dell’attuale sede intitolata al paletnologo Concezio Rosa (Castelli 1824 – Corropoli 1876).
Unico Istituto di scuola superiore nella vallata, l’ITC “C. Rosa”, in pieno boom economico si proponeva di rispondere all’esigenza di fornire alla Val Vibrata una classe dirigente culturalmente e professionalmente pronta ad affrontare la sfida della ricostruzione del paese e della riqualificazione economica e sociale del territorio.
Da allora, nel corso degli anni, la Scuola ha continuato a mantenere questa sua vocazione prevalente nel formare cittadini consapevoli ed idonei ad inserirsi nel tessuto produttivo ed amministrativo locale.
Nell’anno scolastico 1969-1970 viene istituito il Corso serale per studenti lavoratori e nel 1974 i primi studenti lavoratori conseguono il diploma di ragioniere.
Nell’a.s. 1988-1989, per rispondere all’esigenza di fornire una preparazione che tenesse sempre più conto delle competenze informatiche, l’Istituto attua la Sperimentazione Nazionale Piano Nazionale Informatica; contestualmente viene inaugurata la prima aula di informatica.
Successivamente viene attuata la sperimentazione proposta dalla Commissione Brocca.
Nell’a.s. 1996-1997, a seguito della riforma dei piani di studio e della trasformazione del vecchio indirizzo Amministrativo in Indirizzo Giuridico Economico Aziendale (IGEA), il corso serale attua la sperimentazione “SIRIO” che, oltre a prevedere un diverso piano di studi ed un diverso monte ore, introduce il concetto di rientro formativo.
Nell’anno scolastico 2001-2002, in risposta alla sempre più crescente richiesta da parte dell’utenza, viene istituito l’Indirizzo Programmatori.